Stasera Sampdoria-Juventus: le parole di Allegri e le probabili formazioni

Questa sera a Marassi Sampdoria-Juventus. Il match, valevole per il secondo turno di campionato, partirà alle ore 20.45.

Passiamo in rassegna le probabili formazioni titolari. Mister Giampaolo dovrebbe optare per un 4-1-4-1. Audero tra i pali. Bereszynski, Ferrari, Colley e Augello in difesa. Viera a centrocampo. Leris, Rincon, Sabiri e Djuricic alle spalle della punta Caputo. I bianconeri invece dovrebbe rispondere con un 4-3-3. In porta ancora Perin. A comporre la linea arretrata Danilo, Bremer, Rugani (o Gatti) e Alex Sandro. In mediana McKennie, Locatelli, e Rabiot. Il tridente offensivo dovrebbe vedere all’opera Cuadrado, Vlahovic e Kostic

La Sampdoria? Troveremo una squadra che ha fatto bene contro l’Atalanta, impegnandola, segnando un gol che le è stato tolto sullo 0-0, prendendo due pali… A Genova sono sempre partite complicate: bisognerà anzitutto difendere bene“.

Quando sono muscolari – ha detto il mister toscano sul tema infortuni – sembra venga giù il finimondo… Di Maria ha avuto un problema all’adduttore e starà fermo una settimana o dieci giorni, probabilmente recupererà prima. Al menisco di Pogba non posso farci nulla; se a McKennie, durante una esercitazione, esce una spalla, non è certo per colpa mia o dello staff tecnico. Szczesny ha avuto un problema all’adduttore, vero, però è risolvibile. Abbiamo Perin, che è un portiere bravo e affidabile. Gli infortuni fanno parte della stagione e del calcio in generale, ribadisco di non essere allarmato“.

“Leo – ha aggiunto Allegri sul ballottaggio per sostituire l’indisponibile Bonucci ha avuto un affaticamento al termine del primo tempo della gara col Sassuolo e io l’ho lasciato in campo. Era già deciso che avrebbe saltato la Samp: al posto suo ci sarà uno tra Rugani e Gatti. Tirerò la monetina, se esce un gatto gioca Gatti, se esce un cane gioca Rugani“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts