La carica di Angel Di Maria: le prime parole da juventino del Fideo

Le prime dichiarazioni di Angel Di Maria alla corte della Juventus. Il fantasista dell’Argentina è stato ufficialmente presentato alla Continassa dai dirigenti Cherubini e Arrivabene. Parole da leader che nella prossima stagione in bianconero indosserà la maglia numero 22.

Queste alcune riflessioni del sudamericano: “Tutti mi hanno accolto bene e mi fanno già sentire uno di loro e questa è una cosa bellissima che mi ha colpito fin da subito. Era una cosa che mi avevano anticipato e ora la sto percependo con grande piacere“.

Il Mondiale – ha sottolineato il Fideo è una delle esperienze più belle per un giocatore, ma è fondamentale avere la testa concentrata sul presente. Io, ripeto, farò sempre il meglio per la Juve. A ogni nuovo inizio do sempre il massimo e sarà così anche qui“.

Qui – ha continuato l’argentino – arriva lo stesso Di Maria di sempre, che vuole vincere a tutti i costi, odia perdere e vuole essere un campione: credo che la Juve mi abbia scelto per questo. La cosa più importante sarà lavorare al massimo e cercherò di fare il mio meglio. Mi ha dato il benvenuto e mi ha accolto benissimo. Sono sicuro che lavoreremo benissimo insieme. Sono molto entusiasta“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts