Juventus-Sassuolo: la conferenza stampa pre-partita di Allegri

Juventus-Sassuolo chiuderà il programma del primo della Serie A 2022/2023. Nella cornice dello Stadium arbitrerà Rapuano della sezione di Rimini.

Ecco le parole di Massimiliano Allegri nella consueta conferenza pre-partita: “La squadra ha lavorato bene in questo mese, quello che conta è la partita di domani sera. La prima incuriosisce sempre, contano i tre punti contro un Sassuolo che l’anno scorso ci ha battuto in casa. Sono tecnici, bisogna fare una grande partita. Non abbiamo una condizione massimale, ci sarà lo stadio pieno. Kostic ha fatto avanti e indietro dalla Germania. Devo ancora decidere se gioca lui, McKennie o Cuadrado: ne giocano due su tre. Comunque, la partita è lunga e c’è spazio anche per subentrareKostic è un giocatore che crossa molto bene, ha un controllo ottimo di palla. Sono contento, è un calciante e ne trarrà beneficio VlahovicDusan Sta bene. È rientrato dal problema avuto quest’estate, ci vuole un attimo di pazienza per riaverlo al 100%. Sta decisamente meglio, ha tutte le possibilità per fare una grande stagione e sicuramente la farà. Abbiamo degli indisponibili: Szczesny, Aké, Pogba che sta lavorando e speriamo di averlo prima possibile, Chiesa sta lavorando e speriamo di riaverlo a livello massimale come condizione a gennaio. Poi Arthur ha un problema alla caviglia, sta lavorando e poi ci sono voci di mercato. Non è disponibile. Anche Kaio. McKennie invece sarà dei nostri“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts