Il ritorno in panchina di Moreno Longo: è lui il nuovo mister del Como

Moreno Longo è il nuovo mister del Como. Questa la nota del club del Lago: “Como 1907 è lieta di comunicare di aver affidato a Moreno Longo l’incarico di allenatore della prima squadra. Il tecnico ha firmato con i lariani un contratto biennale fino al giugno del 2024.
Nato a Torino nel 1976 e cresciuto calcisticamente nelle giovanili granata, debutta in Serie A con la squadra della sua città per poi vestire le maglie di Lucchese, Chievo Verona, Cagliari, Teramo, Pro Vercelli e Alessandria. Inizia ad allenare a soli 30 anni, partendo dalle giovanili del Filadelfia Paradiso per poi passare alla Canavese e l’anno successivo, alle giovanili del Torino. Nel 2012 viene promosso ad allenatore della Primavera, riportando nel 2015 lo scudetto ai granata dopo oltre 20 anni. Nella stagione 2016/17 debutta con una prima squadra, la Pro Vercelli, ottenendo la salvezza in Serie B. L’anno successivo con il Frosinone conquista la promozione in Serie A ai playoff. Nel 2020 sostituisce Walter Mazzarri sulla panchina del Torino salvando la squadra nel massimo campionato italiano. Nel 2021 passa all’Alessandria vincendo i playoff e riportando i grigi in Serie B
“.

Il nuovo tecnico dei lombardi ha rilasciato le sue prime dichiarazioni dopo la firma del contratto: “Sono veramente felice, emozionato e stimolato per questa nuova esperienza. Ho trovato una società con una grande storia e una forte ambizione. Sono perfettamente conscio dell’opportunità che ho davanti a me e di cosa possa voler dire lasciare un segno in una piazza così importante. Per questo sono carico al massimo e pronto a iniziare questo nuovo cammino“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts