Fiorentina, Jovic subito protagonista: “Obiettivo? Fare almeno 30 gol”

Jovic fa subito sul serio. Il centravanti bosniaco sigla quattro reti nella prima amichevole estiva della Fiorentina contro il Real Vicenza. Tante indicazioni utili per mister Italiano dal 7-0 rifilato ai biancorossi.

Nell’immediato post-gara l’attaccante balcanico ha partecipato alla conferenza stampa nella location di Moena. Questi alcuni passi delle sue dichiarazioni: “Il numero 7 l’ho scelto perché non c’erano altri numeri che mi piacevano. E’ la prima volta che lo indosso e spero che porti fortuna. Mi ispiro a Cristiano Ronaldo e spero di fare bene come lui ha fatto in Italia. Sono qui per aiutare e spero che i miei gol, non importa quanti, siano utili per raggiungere i nostri obiettivi.  Io sono qui per puntare al quarto o quinto posto e chiederò a tutti i giocatori di aiutarmi a portare la squadra più in alto possibile. Io sono qui per aiutare e fare quello che va fatto per la squadra. La formazione la decide l’allenatore che sa quello che va fatto. Io sono sicuro di poter dare il meglio anche giocando come unica punta“.

Poi ai microfoni di Sky Sport la punta esprime sensazioni estremamente ambiziose: “Vlahovic mi ha sempre parlato bene i tifosi sono tra i migliori in Italia spero di non deluderli. Il mio obiettivo è fare almeno 30 gol. Chi segna di più tra me e lui? Vedremo“.

Total
4
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts