Fare soldi con le scommesse. 5 storie di chi ce l’ha fatta

Chiunque ami scommettere nel fine settimana ha sognato di trasformare il proprio hobby in un lavoro a tempo pieno. Ancora di più, guadagnando milioni di dollari mentre fai il lavoro a tempo pieno che ami. Per alcune persone, questo sogno si è trasformato in realtà e vogliamo raccontarvi le loro storie.

Jimmy “The Greek” Snyder, l’uomo che ha introdotto le scommesse sportive negli Usa

Jimmy
Jimmy “The Greek” Snyder

Nato nel 1919, Jimmy The Greek ha vissuto una vita infernale fino alla sua morte nel 1996. Un pioniere nel settore delle scommesse sportive, soprattutto negli Stati Uniti Ma non è stata una corsa facile verso la fama per Snyder, che ha vissuto una delle peggiori infanzie che si possano immaginare.
Alla magra età di 10 anni, Jimmy ha sperimentato qualcosa che nessun bambino dovrebbe. Suo zio è andato su tutte le furie omicida, uccidendo sua moglie e la madre di Jimmy, prima di uccidersi alla fine. Un’esperienza scioccante per un bambino, che spinge Jimmy a trasferirsi con i suoi parenti greci per alcuni anni, prima di tornare a casa in America all’età di 13 anni.

Non molto tempo dopo, Snyder ha fatto la sua prima scommessa in un negozio di dolci e sigari, che si sarebbe rivelato essere il primo di molti. Snyder si è innamorato degli sport e del gioco d’azzardo, seguendo tutti gli eventi sportivi in ​​corso, mentre compilava una serie di dati sportivi. Ha anche lavorato come runner per alcuni bookmaker locali, non chiedeteci come fosse legale.

Vincere $ 160.000 alle elezioni del 1948

“The Greek” ha finito per abbandonare la scuola a 16 anni, con l’obiettivo di diventare uno scommettitore sportivo a tempo pieno. All’inizio ha scommesso su quasi tutto, ma alla fine ha deciso di specializzarsi negli sport di squadra, in particolare il football americano. Per quelli di voi che sono appassionati di calcio, ecco come Jimmy ha scomposto il lato analitico del gioco a metà del 20° secolo.
“La velocità complessiva della squadra è il fattore più importante. Poi i primi quattro in difesa. Poi la difesa posteriore, in particolare i cornerback. Poi i quarterback, e poi devo considerare gli intangibili”, ha detto.

Potrebbe aver saputo una o due cose sulle scommesse sportive, tuttavia, la sua scommessa decisiva è arrivata durante le elezioni del 1948, quando ha piazzato $ 10.000 su Harry Truman per battere Thomas Dewey alle elezioni presidenziali. Con una quota di 17,0, questa è stata una vittoria clamorosa per Snyder e un succoso profitto di $ 160.000! Che a quei tempi erano un sacco di soldi.
La parte migliore di quella scommessa era il suo ragionamento per piazzarla. Dewey aveva i baffi storti e, secondo sua sorella, le donne sospettavano degli uomini con i baffi, quindi perché non metterci $ 10.000!

Diventare un pioniere nel settore del gioco d’azzardo americano

Con l’aiuto del suo grande giorno di paga, Jimmy si è trasferito nella mecca delle scommesse sportive in America, sì, Las Vegas! Qui iniziò a vendere quote, prima di guadagnarsi un posto regolare al Las Vegas Sun, dove avrebbe scritto rubriche di scommesse sportive.
Subito dopo, le sue colonne sono state pubblicate su oltre 200 giornali negli Stati Uniti, guadagnandosi la reputazione di brillante handicapper e portando alla sua più grande svolta!

Jimmy è diventato un uomo molto popolare alla fine della sua carriera.

Nel 1976, si unì al principale spettacolo della domenica pomeriggio, The NFL Today su CBS, dove avrebbe pubblicato le sue previsioni per le partite imminenti della giornata. Durante questi anni, il tifoso medio di football americano aveva a malapena alcuna conoscenza quando si trattava di scommesse, quindi Snyder è diventato una sorta di educatore per il pubblico americano.
Le valutazioni dello show sono aumentate vertiginosamente, dando a Jimmy The Greek un’enorme notorietà e affermandosi come uno dei principali analisti di calcio.

Marco D’Angelo, L’uomo che ha scritto la storia dell’handicap

Marco D'Angelo
Marco D’Angelo

Marco D’Angelo opera nel settore delle scommesse sportive professionistiche da oltre 40 anni, e già al 10° anno di scuola faceva presentazioni sull’handicap nelle corse di cavalli.
Quando D’Angelo raggiunse l’età di 17 anni, aveva già guadagnato più di $ 5.000 scommettendo solo con banconote da $ 50. Si può tranquillamente affermare che quel ragazzo ha avuto un buon senso delle scommesse sin dalla tenera età.
La cosa più impressionante di D’Angelo è il suo record durante la stagione di baseball 2010 quando ha fatto la storia dell’handicap. Durante questa stagione è stato ben documentato che ha vinto 25 partite di baseball di fila.
Ha continuato a scommettere nel corso degli anni, prima di trasferirsi da una piccola città fuori Pittsburgh a Las Vegas all’età di 50 anni, principalmente a causa del fatto che Las Vegas non aveva restrizioni per quanto riguarda le scommesse sportive, rispetto ad altre parti del paese.

Il lavoro che accettò quando era a Las Vegas, tuttavia, non godeva di una buona reputazione ed era stato accusato più volte di corruzione. D’Angelo ha detto che gli ci sono voluti più di una manciata di anni per rendersi conto che tipo di corruzione stava avvenendo.
Uno dei suoi clienti in quel vecchio lavoro, tuttavia, afferma che D’Angelo è sempre stato uno dei bravi ragazzi nel gioco d’azzardo, dicendo anche che D’Angelo gli ha fatto guadagnare oltre $ 10.000 durante una stagione di football. D’Angelo ora vive appena fuori dallo strip con la sua seconda moglie, dopo che la sua prima moglie è morta tragicamente per un infarto poco dopo essersi trasferiti a Las Vegas.

IL SUO MODO DI SCOMMETTERE

Marco D’Angelo è specializzato in scommesse con handicap, ma non è una normale strategia di scommesse con handicap. D’Angelo ha una strategia che combina qualcosa chiamato idiosincrasie con le informazioni sulla squadra.

Cosa significa in realtà, beh, puoi sentire dall’uomo stesso:

“Non puoi solo guardare le statistiche. Devi guardare l’umano. Gli umani, dopo tutto, sono quelli che creano le statistiche”.

Per fare un esempio, diciamo che il giocatore chiave di una squadra è infortunato e non può giocare. Avresti pensato che quella squadra sarebbe stata nei guai, giusto?  Un altro esempio delle sue idiosincrasie nelle scommesse sono le scommesse in-play. Ad esempio, solo osservando che una squadra di football americano sta correndo con la palla più del normale, può affermare che il quarterback ha una giornata di riposo, anche se è in gioco o meno!

Football americano

I suoi risultati

Considerando che solo l’1% degli scommettitori sportivi è redditizio nel lungo periodo, diamo un’occhiata a quanto è bravo D’Angelo. Il suo sito web è stato lanciato nell’agosto 2014 e, dopo la sua prima stagione di College Football, si dice che le scommesse gratuite che offriva su quel sito avessero un tasso di successo del 61%!

Ma l’uomo stesso dice di colpire tra il 57 e il 58% delle volte, dandogli un grande vantaggio, e che ha indotto migliaia di scommettitori sportivi a seguirlo. La cosa più impressionante di D’Angelo è il suo record durante la stagione di baseball 2010 quando ha fatto la storia dell’handicap. Durante questa stagione è stato ben documentato che ha vinto 25 partite di baseball di fila!
Ancora più impressionante è che non ha mai messo più di un handicap di -120 su nessuna delle squadre durante questa serie di vittorie. Sembra anche avere sempre una serie positiva per quanto riguarda il football universitario, che a quanto pare è la sua specialità. È andato 26-12 nelle ultime 38 partite.

Ben “Parlay” Patz, il re dell’accumulatore che rischia 5 anni di prigione

Parlay Patz.
Parlay Patz.

Il terzo nome della lista è sicuramente il più giovane, e forse il più controverso di tutti, Ben “Parlay” Patz. Classe 1996, Patz non ha avuto troppi anni per scommettere, ma ha iniziato appena legalmente possibile. La sua prima scommessa legale è stata in realtà di $ 90 su Floyd Mayweather per battere Manny Pacquiao. Anche se è un brillante scommettitore che ha fatto un sacco di soldi, i titoli di giornale su di lui ultimamente hanno riguardato tutto tranne le scommesse.

Questioni legali

Nel febbraio 2020, Patz è stato accusato di aver minacciato atti violenti nel tribunale distrettuale degli Stati Uniti in Florida. È stato accusato di molteplici minacce contro gli atleti, minacciando di uccidere sia i giocatori che le loro famiglie su più account di social media.

Questioni legali

Presumibilmente ha inviato 18 messaggi dal suo Instagram @Parlaypatz, oltre a diverse centinaia di messaggi da altri account. Come accennato in precedenza, questi messaggi sono stati tutti inviati agli atleti e alle loro famiglie, i messaggi sono anche relativi a giocatori che gli sono costati soldi.

Apparentemente i messaggi suonano più o meno così: Solo per citarne alcuni. Sembra un bravo ragazzo. È stato accusato di aver inviato messaggi a oltre 300 account, e se viene ritenuto colpevole rischia qualcosa come 5 anni di prigione. È molto tempo senza scommettere!

Le sue strategie di scommesse sportive

Anche se si può tranquillamente affermare che ha un po’ di problemi di rabbia, nessuno può negare che abbia fatto un sacco di soldi con le scommesse sportive. Durante la stagione calcistica 2019 ha guadagnato 1,1 milioni di dollari facendo scommesse parlay! Per quelli di voi che non sanno cosa sia una scommessa parlay; sta scommettendo su più giochi contemporaneamente, come per gli accumulatori. 

La sua prima grande vittoria è stata quando ha vinto $ 75.000 in un parlay di 12 partite, ma questo è stato con un bookmaker offshore e non registrato, quindi si sono rifiutati di pagarlo. Dopo molto tempo alla fine gli hanno pagato $ 12.000, ma dato che erano illegali non c’era molto altro che potesse fare.

Ma non è sempre stato un vincitore, non fino a quando non ha cambiato strategia. Era solito scommettere sui punti totali di una squadra, ma quando si è reso conto che alle squadre non importava il numero di punti segnati e che a loro importava solo di vincere, è allora che le sue vincite sono salite al tetto.

Tre settimane dopo, ha vinto l’incredibile cifra di $672.000 su quattro diverse scommesse parlay. La vincita più grande di queste è stata una parlay di 13 partite su cui ha piazzato $ 7.000, ottenendo una vincita di $ 333.000. Ha continuato a piazzare accumulatori nelle due settimane successive e su sole 6 scommesse parlay le sue vincite sono arrivate a $ 972.152. Normalmente, non consigliamo affatto gli accumulatori, ma se hai il talento che ha “Parlay Patz”, allora provaci.

La strategia vincente gli ha fatto perdere la testa?

Ben Patz con la sua macchina

Quando hai 24 anni e vinci oltre $ 1.000.000 in meno di 40 giorni, immagino che la maggior parte di noi uscirà e comprerebbe alcune cose! Ebbene, lo stesso vale per Ben Patz, che ha guidato aerei privati ​​verso paesi lussuosi, acquistando regali costosi, automobili, ecc. Tutto questo poteva essere visto sulla sua pagina Instagram prima che fosse rimossa.

La cosa divertente è che Ben vive a New York, dove le scommesse sportive mobili sono illegali. Quindi, ogni volta che si sente fortunato, fa un giro veloce sul ponte del New Jersey per piazzare una scommessa. Classe 1996, Patz non ha avuto troppi anni per scommettere, ma ha iniziato appena legalmente possibile. La sua prima scommessa legale è stata in realtà di $ 90 su Floyd Mayweather per battere Manny Pacquiao. Anche se è un brillante scommettitore che ha fatto un sacco di soldi, i titoli di giornale su di lui ultimamente hanno riguardato tutto tranne le scommesse.

Jon Price, il milionario delle scommesse che vuole diventare la “Nike delle scommesse sportive”

Steve Prezzo

Al numero quattro della nostra lista, abbiamo la leggenda americana delle scommesse sportive, Jon Price. Price è il proprietario della sua società chiamata Sports Information Traders, nota per aver incassato alcune scommesse davvero grandi.
Jon è da molti considerato il miglior scommettitore con handicap che sia mai esistito ed è apparso in grandi giornali come Forbes, Huffington Post e Magazine. Anche se ha già avuto un grande successo nel mondo delle scommesse, Jon ha grandi ambizioni per se stesso, desiderando diventare la “Nike delle scommesse sportive”. 
Anche prima che potesse scommettere, gli amici dei suoi genitori hanno chiesto a Jon di aiutarli con le loro scommesse sulle corse di cavalli, e ci hanno fatto un sacco di soldi!

Jon ha iniziato a scommettere quando era al college, mentre si laureava in matematica a New York. È iniziato con una competizione che lui e i suoi amici avevano. Hanno raccolto una grande quantità di denaro e hanno scelto una vasta selezione di giochi.
Quello che potrebbe scegliere i vincitori più corretti vincerebbe l’intero importo. Il premio vincente di solito variava da qualcosa come $ 10.000 a $ 20.000, ma i suoi amici volevano fermarlo dopo solo sei round. Il che è comprensibile dopo che Price ha vinto tutti e sei i round.

Jon usa una strategia molto approfondita che coinvolge matematica, variabili, dati, psicologia e probabilità.

Quindi, questo è quando ha scoperto che poteva usare il suo talento in matematica anche nelle scommesse sportive. Il suo talento per la matematica e il calcolo delle probabilità gli ha dato un grande vantaggio nelle scommesse sportive.

Ha avuto così tanto successo con le sue scommesse che mentre frequentava il college, è stato in grado di saldare il suo debito studentesco anche prima di laurearsi! Non così strano quando ti rendi conto che guadagnava qualcosa come $ 50.000 a settimana durante una normale stagione calcistica.

Come scommette

Jon ha una strategia che pochissimi di noi sono in grado di fare, usa una strategia molto approfondita che coinvolge matematica, variabili, dati, psicologia e probabilità. Non sappiamo molto di più perché è qualcosa che non condividerà, tutto ciò che sappiamo è che si tratta di scommesse di valore.
Piazza più scommesse nel corso di una settimana e si dice che ogni scommessa superi $ 100.000. “Quando li fai bene, è il modo più veloce per cancellare tutti i tuoi debiti”, ha detto Price.

Ha anche scommesso somme ancora maggiori di denaro qua e là. Il più grande dilemma che ha avuto ultimamente è stato se avesse intenzione di scommettere $ 1.000.000 o $ 3.000.000 su una finale NBA. Ha finito per scommettere $ 2.000.000 e ovviamente ha vinto. Sicuro di dire che aveva uno stipendio enorme quel giorno. Ma Jon dice che non scommette per soldi però:
E vuole davvero batterli, Jon è uno dei pochissimi informatori che scommette effettivamente sulle proprie scelte, il che significa che se perdi soldi sai che anche lui ha perso soldi. Immagino che la parte buona sia che vince molto più di quanto perde.

Il suo record di scommesse

Price ha avuto molto successo quando si tratta di scommettere sul football americano.

Una volta gli è stato chiesto in un’intervista come si sentiva per lui avere la percentuale di vincita più alta tra i giocatori documentati, con una percentuale di vincita del 63%. Ha risposto con una risata e ha detto:

“Non molto buono, considerando che il numero reale è molto più alto di quello.”

Jon ha avuto stagioni NFL in cui ha avuto oltre il 73% di hit rate! Ma questo non significa molto, perché Jon dice che non smetterà di migliorare ogni giorno fino a quando non avrà raggiunto il suo obiettivo di carriera di un record di carriera del 70%!
Anche se è già diventato una leggenda con un tasso di successo più alto della maggior parte di noi, è sicuro dire che se finirà con un record del genere, sarà considerato uno dei migliori scommettitori sportivi nel tempo.

Steve Fezzik, lo scommettitore che ha trovato vantaggio nelle scommesse live

Steve Fezzik vince a Las Vegas
Steve Fezzik vince a Las Vegas

Ultimo ma non meno importante, siamo arrivati ​​al numero cinque della lista e quest’uomo è considerato da molti il ​​miglior scommettitore sportivo della storia! Ciò è dovuto principalmente alle sue eccezionali capacità di scommesse NFL.
Stiamo ovviamente parlando della leggenda in persona, Steve Fezzik. Steve è l’unica persona al mondo ad aver vinto due volte il Las Vegas Hilton SuperContest, che per chi non lo sapesse è considerato il World Series of Sports Betting.

È apparso in numerosi grandi giornali e ha anche avuto un ruolo nel film “Life On The Line” dove (avviso spoiler) è stato definito il miglior scommettitore del mondo. Analizziamo chi è e perché è così bravo.

I suoi primi giorni

Steve Fezzik è sempre stato un ragazzo davvero unico e speciale. Nonostante sia un grande fanatico di matematica, è anche un enorme estroverso. Oltre a questo era un candidato al master in scacchi e si è laureato alla Northwestern University come statistico.

Tutto questo è ciò che gli ha assicurato il posto di Vice President per Transamerica Asset Management. Steve ha svolto un lavoro brillante come vicepresidente, soprattutto grazie alla sua capacità di risolvere rapidamente equazioni matematiche.

Ma a Steve piacevano le scommesse sportive fin dalla tenera età e viaggiava ogni fine settimana per scommettere sul calcio in Nevada, e alla fine degli anni ’90 guadagnava di più all’ora facendo scommesse sportive di quanto facesse con il suo lavoro normale! Gli piaceva anche molto di più, rendendola una delle equazioni più facili che avesse mai dovuto fare.

Ha lasciato la carica di vicepresidente per Transamerica Asset Management e ha deciso di intraprendere una vita come scommettitore sportivo a tempo pieno. Oltre ad essere uno dei migliori scommettitori sportivi che ci siano, è anche un brillante giocatore di blackjack!

Il suo miglior risultato al tavolo è stato un 3° posto in un gioco chiamato “Blackjack Ball”, che è una competizione annuale per i migliori giocatori di blackjack del mondo.

Blackjack

Il suo stile di scommesse

Per ragioni molto ovvie, Steve non rivelerà tutte le sue tattiche di scommesse sportive, tuttavia, è noto per essere quello che chiameremmo uno “scommettitore di valore”. Il suo stile prevede molte tecniche matematiche, dati, statistiche, probabilità e così via.
Un’altra sua tattica è prendere molte note sulle battute di apertura e chiusura delle partite. Spesso aspetta fino a poco prima dell’inizio di una partita di football, e se la linea si è spostata notevolmente da una parte all’altra, normalmente scommette dalla parte opposta!

Questo perché sa che i bookmaker lo fanno perché amano bilanciare i loro libri. Steve non fa solo scommesse pre-partita, ma si è anche dilettato nel mondo delle scommesse live, dove ha trovato alcuni vantaggi. Prima di tutto, afferma che tutti dobbiamo guardare la partita in definizione standard, questa è una regola importante quando si fanno scommesse live poiché il feed HD è ritardato di 5-7 secondi!

In secondo luogo, gli piace guardare prima la linea di puntata del punteggio totale del gioco, quindi iniziare a guardare le differenze tra ogni trimestre, ecc. In terzo luogo, e una strategia in cui è davvero bravo, è individuare piccole e piccole differenze in un gioco che gli permetterà di sfruttare i bookmaker. Non ci dirà che tipo di errori potrebbero essere poiché è qualcosa che dovrai risolvere da solo.
Come ultimo consiglio di uno dei migliori scommettitori sportivi mai esistiti, Steve afferma che è molto meglio passare molto tempo ad analizzare 4-5 squadre di cui tu e imparare ogni piccolo dettaglio, piuttosto che guardare tutte e 32 squadre della NFL.

Le sue statistiche sulle scommesse

Steve Fezzik ha il suo sito web di informatori sportivi chiamato stevefezzik.com, dove puoi acquistare l’accesso ai suoi suggerimenti MLB o NFL. Parla anche settimanalmente nel suo podcast chiamato “Even Money: NFL Gambling”.
Il piano di Steve all’inizio era quello di fare un sacco di soldi con le scommesse sportive, ma non così tanto che i bookmaker iniziassero a prenderne atto. Come forse ormai avrai capito, questo suo piano non ha funzionato per molto tempo.

All’inizio degli anni 2000, dopo solo un paio d’anni di scommesse sportive aveva guadagnato quasi un milione di dollari, e questo prima di vincere il Las Vegas Hilton SuperContest nel 2008. Questo lo ha reso un volto noto per quasi tutti gli allibratori là fuori, specialmente quando l’ha vinto di nuovo l’anno successivo. Steve è un ragazzo che non si vanta di quanti soldi ha guadagnato attraverso le scommesse sportive, ma puoi tranquillamente dire che ci ha fatto un sacco di soldi.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.