Verona, arriva Mert Cetin: tutti i numeri

Il difensore turco classe 1997 arriva dalla Roma in prestito.

cetin

Novità in casa Hellas Verona in vista della prossima stagione che inizierà sabato 19 settembre. Gli appassionati gialloblù, in attesa di sapere se potranno ritornare allo stadio fin dalla prima partita, stanno osservando gli sviluppi del calcio mercato mentre la squadra del presidente Maurizio Setti e del riconfermato Ivan Juric in panchina sta preparandosi nella quiete di Santa Cristina in Val Gardena. Per l’Hellas l’acquisto dell’ultima ora è Kevin Rüegg, classe 1998, laterale destro svizzero prelevato dallo Zurigo. Il primo è arrivato dalla Roma, a titolo temporaneo con opzione di riscatto, il calciatore Mert Çetin, difensore turco classe 1997. 

Cetin ha collezionato 6 presenze in A con i giallorossi, il 17 novembre 2019 ha esordito con la nazionale turca, subentrando a Merih Demiral contro Andorra. Il difensore turco pare essere l’erede designato di Rhamani, passato al Napoli, mentre la società gialloblù sta cercando altri calciatori in tutti i reparti. Da sostituire, in primis, Amrabat, il centrocampista che, lo scorso anno, sorprese tutti, trasferitosi alla Fiorentina. Nelle casse gialloblù finiranno, tra le diverse operazioni di mercato, almeno una cinquantina di milioni di euro, compresi i proventi stimati dai diritti televisivi per la prossima stagione. 

La società si presenta solida sotto il profilo economico. A dirigere le operazioni di mercato il presidente Maurizio Setti in persona che detta le linee guida finanziarie e non solo al direttore sportivo D’Amico ed al tecnico Juric che individuano i possibili acquisti sotto il profilo tecnico. Nel frattempo è finito il rapporto contrattuale tra il Verona ed il direttivo operativo Barresi, in società fino al 2014. Già in passato il presidente ed il direttore avevano avuto accese discussioni al limite della rottura poi rientrate. Oggi, spiega una nota della società, l’interruzione è stata consensuale con parole di stima reciproca tra Setti e l’ex direttore, figura che potrebbe non essere sostituita.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, Conte e Marotta parlano di mercato:
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato: "A caccia di occasioni"
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic