Urbano Cairo avvisa Mazzarri

Il presidente del Torino traccia il bilancio del mercato e non si nasconde: "Adesso dobbiamo far fruttare gli investimenti".

cairo

Una coppia di attaccanti da Nazionale e la conferma di tutti i big, italiani e stranieri. Un mercato così i tifosi del Torino non lo vivevano da anni. Dopo un avvio in sordina, il presidente Cairo ha aperto i cordoni della borsa, rinforzando la rosa di Mazzarri in ogni reparto, al punto che gli unici problemi per il tecnico livornese sembrano essere quelli di abbondanza, anche se prima della fine di agosto uno tra Ljajic e Niang potrebbe essere ceduto.

Intervenendo a 'Radio Sportiva' alla vigilia del debutto contro la Roma, il presidente del Toro ha fatto il punto sulla movimentata estate granata, mandando anche un monito a Mazzarri: “Abbiamo chiuso in modo spettacolare un mercato che ci ha visti protagonisti fin dall’inizio. Non ho mai investito così tanto in una singola sessione, adesso è tempo di far fruttare bene gli investimenti fatti. Siamo con uno sbilancio negativo tra i 12 milioni entrati contro i 64 spesi. Tutte le operazioni sono state fatte seguendo le indicazioni del tecnico, credo che farà molto bene”.

L’obiettivo è quindi un posto tra le prime sei, ma Cairo non lo dice…: “Non è giusto sbandierare un traguardo preciso, mettere pressione sarebbe sbagliato, ma abbiamo voglia di disputare un campionato di qualità che faccia gioire i tifosi". 

Cairo ha poi ribadito di non aver mai avuto contatti con il Napoli per Belotti, prima di dire la propria sul mancato rinvio dell’inizio del campionato per la tragedia di Genova: "Non ho mai parlato con De Lauretiis, oggi non avrei problemi a dirlo, ma non c'è stata alcun contatto. Lo stop al campionato? Quanto successo a Genova lascia senza parole, io ero per non giocare però non mi ha chiamato nessuno e i problemi non si risolvono decidendo di sospendere il campionato, serve una programmazione trasversale intercettando prima le situazioni di pericolo". 

ARTICOLI CORRELATI:

Mercato Juventus, Isco pronto a lasciare il Real Madrid
Mercato Juventus, Isco pronto a lasciare il Real Madrid
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato:
Inter, Conte e Marotta parlano di mercato: "A caccia di occasioni"
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Juve: due uscite per il colpo Chiesa
Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic