Tramezzani-Apoel, è finita

Risoluzione del contratto tra il club cipriota e il tecnico emiliano dopo la sconfitta nel preliminare di Champions League.

Tramezzani

Dopo l’impresa di aver conquistato il titolo nazionale subentrando a Bruno Baltazar stagione in corso a le strade di Paolo Tramezzani e dell’Apoel Nicosia si separano.

Lo stesso club cipriota ha infatti annunciato la rescissione del contratto del tecnico emiliano, classe ’70, arrivato sulla panchina del club cipriota nell’ottobre 2018 per quella che è stata la quarta esperienza da allenatore dell’ex terzino dell’Inter, dopo quelle in Svizzera con Lugano e Sion e dopo il quadriennio trascorso in Albania come vice del ct De Biasi.

"Ringraziamo l'allenatore per la collaborazione e gli auguriamo ogni bene nella sua carriera professionale e la vita personale" recita il comunicato del club.

La decisione arriva dopo la sconfitta contro il Qarabag nell'andata del terzo turno preliminare di Champions League.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Assalto a Milenkovic, parte l'asta
Assalto a Milenkovic, parte l'asta
Parma, Lozano stuzzica Faggiano
Parma, Lozano stuzzica Faggiano
Milan, asse con il Psg: Thiago Silva si offre
Milan, asse con il Psg: Thiago Silva si offre
Paolo Tramezzani ritrova una panchina
Paolo Tramezzani ritrova una panchina
Nuova carriera per Gonzalo Rodriguez
Nuova carriera per Gonzalo Rodriguez
Atletico Madrid, Simeone perde un riferimento
Atletico Madrid, Simeone perde un riferimento
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic