Torino, Laxalt può già partire

L'uruguaiano ha trovato poco spazio nel girone d'andata e ha offerte dalla Spagna.

Laxalt

Arrivato in granata sul finire della sessione estiva di mercato, e di fatto unico acquisto dell'estate del Toro insieme a Simone Verdi, Diego Laxalt ha faticato a trovare spazio nella rosa di Walter Mazzarri, schiacciato dalla concorrenza di Cristian Ansaldi, ma in difficoltà anche quando l'argentino era indisponibile.

Ecco allora che la permanenza dell'ex genoano al Toro è tutt'altro che certa. Dalla Spagna, infatti, si registrano interessamenti: precisamente è il Siviglia ad avere chiesto informazioni al Milan, che detiene il cartellino di Laxalt, ceduto al Toro con la formula del prestito oneroso da 500.000 euro con diritto di riscatto fissato a 11,5 milioni.

Gli agenti del giocatore hanno già affrontato la questione con la dirigenza rossonera, pronta a valutare offerte interessanti per aumentare il tesoretto da investire nella parte finale del mercato di gennaio.

Il Toro vorrebbe tenere in rosa Laxalt almeno fino a giugno, ma non ostacolerebbe la volontà del giocatore di cambiare aria per trovare più spazio.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Giampaolo:
Giampaolo: "Felice ed entusiasta"
Rangnick:
Rangnick: "Milan? Non sarebbe stato saggio"
Commisso dà il via libera a Chiesa
Commisso dà il via libera a Chiesa
Marotta non illude gli interisti su Messi
Marotta non illude gli interisti su Messi
C'è Kevin Lasagna per la Lazio
C'è Kevin Lasagna per la Lazio
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic