Rachid Ghezzal in Italia grazie al fratello

Il neo-attaccante della Fiorentina svela un retroscena sulla scelta di approdare in Serie A.

Ghezzal

Rachid Ghezzal è stato uno degli ultimi acquisti della Fiorentina, che ha movimentato ad agosto un mercato che si era sviluppato più lentamente nella prima parte di estate.

L’esterno offensivo francese di origini algerine è arrivato dal Leicester ed è molto motivato in vista della nuova esperienza professionale: “Al Leicester ero arrivato perché il mister (Claude Puel, ndr) mi conosceva e mi ha voluto, anche se per lui le cose non sono andate bene. Quando c’è stata la possibilità di raggiungere un club storico come la Fiorentina, non ho avuto alcun dubbio” ha detto durante la presentazione.

Quindi, un proprio identikit: “Il mio ruolo? Sono un giocatore tecnico, mi piace fare assist, soprattutto partendo da destra, anche se sono mancino”.

Ghezzal ha poi confessato un retroscena sulla scelta di approdare in Serie A: “Credo che il campionato italiano sia tornato alla ribalta grazie a grandi giocatori, come Ribery, e grandi squadre. Per me è allo stesso livello della Premier League e della Liga. Mio fratello (Abdelkader, ex, tra le altre, di Crotone, Siena e Parma e attuale procuratore del fratello, ndr) mi ha consigliato di venire in Italia”.

ARTICOLI CORRELATI:

Younes svela il suo futuro
Younes svela il suo futuro
Il Lione tenta Matuidi:
Il Lione tenta Matuidi: "Se viene può diventare capitano"
Atalanta, Gasperini non lascia ma raddoppia
Atalanta, Gasperini non lascia ma raddoppia
Niente Inter: Perisic non vuole tornare
Niente Inter: Perisic non vuole tornare
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
Hellas Verona, Kumbulla verso l'Inter
Hellas Verona, Kumbulla verso l'Inter
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic