Non solo Zanetti, via gli argentini

Fine di un'era a San Siro: in partenza il blocco storico, Milito, Samuel e Cambiasso.

Sabato sera al Meazza i tifosi nerazzurri non hanno solo assistito all'addio di Javier Zanetti, ma alla fine di un'era dell'Inter. A partire è il blocco storico argentino, la base su cui si sono fondati i successi di José Mourinho.

 

Il capitano li ha chiamati al suo fianco, sul prato di San Siro: Diego Milito, Walter Samuel ed Esteban Cambiasso. Gli eroi del Triplete, in scadenza di contratto, separeranno il loro destino da quello della Beneamata a fine stagione: i saluti di sabato sono stati l'ufficializzazione.

 

Il Muro ha già un accordo di massima con la Fiorentina, e resterà in Italia almeno un altro anno. Diego Milito invece ha già prenotato il volo di ritorno in Argentina: andrà al Racing Avellaneda.

 

Più incerto il futuro di Esteban Cambiasso, cercato dalla Samp. L'addio al club meneghino è praticamente certo: dalla società non è ancora arrivata nessuno offerta per il rinnovo, e le voci di un suo sostituto in arrivo (Nilton), allontanano ancora di più il Cuchu da Milano.

ARTICOLI CORRELATI:

Suarez si sfoga:
Suarez si sfoga: "Tante bugie"
Perisic, ci prova il Psg
Perisic, ci prova il Psg
Roma, voci su Totti e Allegri
Roma, voci su Totti e Allegri
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
Mercato - Neymar si conferma al PSG, Messi ha già scelto: tutti i movimenti delle big
Milan, Rangnick punge Ibrahimovic
Milan, Rangnick punge Ibrahimovic
La Juve torna su Morata, stallo Dzeko
La Juve torna su Morata, stallo Dzeko
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic