Milan-Correa, ecco perché l’affare è sfumato

'As' rivela il motivo per cui l'argentino non è approdato in rossonero.

Correa

Il mercato del Milan si è chiuso con l’acquisto di Ante Rebic, duttile attaccante che ha di fatto preso il posto del giocatore inseguito per tutta l’estate, Angel Correa.

Nel braccio di ferro con l’Atletico Madrid a spuntarla alla fine è stata la volontà di Diego Simeone, che pur non considerando Correa un titolare fisso ha voluto tenere in rosa l’ex San Lorenzo in vista di una stagione molto lunga.

In realtà, secondo quanto svelato da 'As', a fare la differenza sarebbe stata la distanza economica tra domanda e offerta, ovvero 10 milioni: il Milan non ha mai voluto schiodarsi da quota 40, così come l’Atletico non ha abbassato le pretese rispetto ai 50 milioni della richiesta iniziale.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Younes svela il suo futuro
Younes svela il suo futuro
Il Lione tenta Matuidi:
Il Lione tenta Matuidi: "Se viene può diventare capitano"
Atalanta, Gasperini non lascia ma raddoppia
Atalanta, Gasperini non lascia ma raddoppia
Niente Inter: Perisic non vuole tornare
Niente Inter: Perisic non vuole tornare
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
Giacomo Poluzzi rivede la Serie B
Hellas Verona, Kumbulla verso l'Inter
Hellas Verona, Kumbulla verso l'Inter
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic