Lotito lascia la palla a Milinkovic-Savic

Il presidente della Lazio dice la sua sulla possibile partenza del serbo.

Milinkovic-Savic

Sarà Sergej Milinkovic-Savic a decidere il suo futuro, e non la Lazio. Questo è ciò che ha garantito Claudio Lotito, che dal ritiro di Auronzo di Cadore ha detto la sua sull'uomo di mercato per eccellenza dei biancocelesti.

"Lo scorso anno ho lottato per non farlo partire, ma adesso ho meno armi – ha dichiarato a Sky -. Oggi la Lazio non è più un club di passaggio, ma un punto d'arrivo. Quindi non stiamo certo lavorando per privarci di lui, anzi sarà lui a decidere il suo destino".

Quindi il presidente biancoceleste ha lasciato la porta aperta al talento serbo e alle sue eventuali volontà: "Ha ambizioni corrette e giuste e noi non vogliamo tarpargli le ali. Se vuole un club tra i primi dieci al mondo, noi proviamo a creare le condizioni per diventare uno di quei dieci club. E il suo prezzo non esiste, porremo noi le condizioni nel momento in cui sarà messo in vendita".

ARTICOLI CORRELATI:

Il Parma vuole fare spesa in Serie B
Il Parma vuole fare spesa in Serie B
Inter-Barcellona, al via la maxi-operazione
Inter-Barcellona, al via la maxi-operazione
Juventus, Ronaldo in pressing per Marcelo
Juventus, Ronaldo in pressing per Marcelo
Napoli, il sogno è il ritorno di Cavani
Napoli, il sogno è il ritorno di Cavani
Juventus, a sorpresa il rinnovo di Pjaca
Juventus, a sorpresa il rinnovo di Pjaca
Cellino:
Cellino: "Ripresa? Piuttosto non schiero il Brescia"
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic