Ibrahimovic e Boateng al Monza: parla Galliani

L'amministratore delegato del club brianzolo parla delle ambizioni della società.

adriano galliani

L'amministratore delegato del Monza Adriano Galliani in un'intervista al Corriere della Sera ha parlato delle ambizioni del club brianzolo, neopromosso in Serie B dopo un campionato dominato: "Non dimentichiamoci che il Monza è al 100% di Fininvest. Con una proprietà così solida e ambiziosa nessun giocatore contattato si rifiuta di giocare da noi. Magari dopo non si trova l’accordo".

Ma alcune stelle sono troppo anche per il nuovo club di Silvio Berlusconi: "Con Boateng ho flirtato ma chiede uno stipendio non compatibile con i nostri parametri – ha spiegato Galliani -. Ibra? Io lo adoro però ha un ingaggio fuori dalla nostra portata".

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, doppio colpo in casa Chelsea
Inter, doppio colpo in casa Chelsea
Juve, tante opzioni per arrivare a Milik
Juve, tante opzioni per arrivare a Milik
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Milan, Rangnick pronto a prendersi Tonali
Milan, Rangnick pronto a prendersi Tonali
Inter, nel mirino un ex bianconero
Inter, nel mirino un ex bianconero
Inter, nuovo piano del Barça per Lautaro
Inter, nuovo piano del Barça per Lautaro
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic