Cosenza-Braglia, è finita

La società calabrese ha deciso di esonerare il tecnico toscano dopo la sconfitta contro il Benevento.

Braglia

Perdere contro la prima della classe, peraltro capolista a suon di record, non dovrebbe essere un problema per una squadra in lotta per la salvezza. Il Cosenza ha però deciso di esonerare Piero Braglia proprio all'indomani della partita persa 1-0 contro il Benevento, quinto ko consecutivo nel campionato dei calabresi.

Questo il comunicato del club: "La Società Cosenza Calcio – si legge – comunica di avere sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra il sig. Piero Braglia. Al tecnico protagonista della promozione in Serie B, che ha collezionato 107 panchine in rossoblù, vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto negli ultimi anni".

Braglia era arrivato a Cosenza nel settembre 2017 conquistando al termine della stagione la promozione in Serie B, categoria da cui i calabresi mancavanoo da 15 anni per poi riuscire, nella scorsa stagione, a mantenere la categoria grazie a un brillante 10° posto.

I rossoblù occupano il terzultimo posto della classifica con 20 punti.

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Juventus, Pirlo è il nuovo allenatore
Giampaolo:
Giampaolo: "Felice ed entusiasta"
Rangnick:
Rangnick: "Milan? Non sarebbe stato saggio"
Commisso dà il via libera a Chiesa
Commisso dà il via libera a Chiesa
Marotta non illude gli interisti su Messi
Marotta non illude gli interisti su Messi
C'è Kevin Lasagna per la Lazio
C'è Kevin Lasagna per la Lazio
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic