Cairo si sbilancia sul futuro di Belotti

Il presidente del Torino elogia il bomber e capitano dopo la vittoria sull'Udinese.

Cairo

Per il Torino quella contro l'Udinese è stata la classica vittoria da sei punti, perché ottenuta in uno scontro diretto, perchè il successo mancava da sette partite e perché i granata hanno toccato quota 31 punti, intravedendo la salvezza, lontana a livello teorico ancora tre vittorie.

Decisivo ancora una volta Andrea Belotti, che si è fatto perdonare il rigore sbagliato contro il Parma.

'Il Gallo' è sempre più il simbolo della squadra così il presidente Urbano Cairo ha voluto rassicurare i tifosi sul futuro del centravanti: "Belotti non lo vendo, èun centravanti fortissimo anche della Nazionale, perché dovrei cederlo? – ha detto Cairo alla trasmissione 'Un giorno da pecora' su Rai Radio 1 – Me lo tengo stretto, è una bandiera ed è importante che rimanga con noi".

Solo i fatidici 100 milioni potrebbero cambiare lo scenario…: "Ho rifiutato cifre importanti, ma non me ne sono mai pentito. Non mi hanno mai offerto cento milioni perché altrimenti sarei stato costretto a cederlo, ma non parlo di cifre: non lo vendo" ha concluso Cairo.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, doppio colpo in casa Chelsea
Inter, doppio colpo in casa Chelsea
Juve, tante opzioni per arrivare a Milik
Juve, tante opzioni per arrivare a Milik
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Le scommesse ai tempi del coronavirus
Milan, Rangnick pronto a prendersi Tonali
Milan, Rangnick pronto a prendersi Tonali
Inter, nel mirino un ex bianconero
Inter, nel mirino un ex bianconero
Inter, nuovo piano del Barça per Lautaro
Inter, nuovo piano del Barça per Lautaro
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic