Barça, paga Martino: “Mi dimetto”

I catalani hanno perso la Liga, il tecnico argentino: "D'accordo con la dirigenza ho deciso di lasciare. Chiedo scusa ai tifosi per non aver aiutato la squadra a vincere e ringrazio tutti".

L'1-1 del Camp Nou certifica che il 2013-2014 passerà agli archivi del Barcellona come una stagione senza titoli dopo un lungo periodo di trionfi e, a farne le spese, sarà l'allenatore Gerardo 'Tata' Martino.

Ad ammetterlo lui stesso nel dopo gara della sfida contro l'Atletico Madrid: "In pieno accordo con la dirigenza del club ho deciso di lasciare la panchina del Barcellona. Ringrazio tutti per l'affetto che ho ricevuto e il rispetto che mi è sempre stato riservato. Voglio congratularmi con l'Atletico per la vittoria del titolo e ringraziare il presidente Bartomeu, l'ex patron Rosell e Zubizarreta, che hanno avuto fiducia in me".

"Sono dispiaciuto di non aver aiutato la squadra a vincere, per questo voglio scusarmi con i nostri tifosi. Ci abbiamo provato fino alla fine, ma l'avversario è stato superiore", conclude il tecnico argentino, al suo ultimo atto da allenatore dei catalani.

ARTICOLI CORRELATI:

Il Parma vuole fare spesa in Serie B
Il Parma vuole fare spesa in Serie B
Inter-Barcellona, al via la maxi-operazione
Inter-Barcellona, al via la maxi-operazione
Juventus, Ronaldo in pressing per Marcelo
Juventus, Ronaldo in pressing per Marcelo
Napoli, il sogno è il ritorno di Cavani
Napoli, il sogno è il ritorno di Cavani
Juventus, a sorpresa il rinnovo di Pjaca
Juventus, a sorpresa il rinnovo di Pjaca
Cellino:
Cellino: "Ripresa? Piuttosto non schiero il Brescia"
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic