Arsenal, il nuovo allenatore può costare una fortuna

I Gunners hanno individuato la prima scelta dopo l'esonero di Emery.

Emery

Divise da una delle rivalità più accese del calcio inglese, Arsenal e Tottenham hanno cambiato allenatore nell’arco di pochi giorni per provare a dare una svolta a una stagione iniziata male.

I Gunners hanno puntato su José Mourinho, che era anche un obiettivo dei Gunners, costretti ora a virare altrove dopo l’esonero di Unai Emery. In pole position per la panchina dell’Emirates non ci sarebbe Max Allegri, bensì Brendan Rodgers.

L’ex allenatore del Manchester United è attualmente alla guida del Leicester, seconda forza della Premier alle spalle del Liverpool, ma il regolamento inglese consente ai tecnici di passare da una squadra all’altra duante la stagione. La strada per l’Arsenal è però in salita: secondo quanto riporta il 'Telegraph', infatti, la dirigenza del Leicester chiede non meno di 15 milioni di euro per liberare il tecnico gallese.

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, si allontana Eduardo Quaresma
Milan, si allontana Eduardo Quaresma
Kolarov mette la Roma davanti a tutte
Kolarov mette la Roma davanti a tutte
Villas Boas chiama Joao Mario
Villas Boas chiama Joao Mario
Boga fa impazzire anche la Juventus
Boga fa impazzire anche la Juventus
Cagliari, sfuma l'obiettivo Hagi
Cagliari, sfuma l'obiettivo Hagi
Rami saluta la Russia e cerca squadra
Rami saluta la Russia e cerca squadra
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic