Calciomercato: Mehdi Taremi vicino a diventare il primo iraniano dell’Inter

Calciomercato: Mehdi Taremi vicino a diventare il primo iraniano dell’Inter
Taremi (Instagram)

Attenzione, attenzione! Scendete dal treno dell’indifferenza calcistica e sintonizzatevi sulle frequenze nerazzurre perché sta per accadere qualcosa di straordinario: l’Internazionale FC sta per scrivere una nuova pagina della propria storia cosmopolita con un colpo di mercato che potrebbe lasciare tutti a bocca aperta. I venti di novità spirano dalla Persia, con Mehdi Taremi che si appresta a diventare il primo iraniano a indossare la maglia prestigiosa dell’Inter!

Oh, non è la prima volta che il nome di Taremi fa breccia nel cuore della Serie A, ma ogni volta sembra che il destino gli chiuda la porta proprio sul più bello. Tuttavia, questa volta il vento sembra soffiare giusto e il salto di qualità per il bomber del Porto potrebbe davvero materializzarsi. Immaginate la scena: i dirigenti interisti e lo staff di Taremi si ritrovano faccia a faccia e… magia! Nessuna nuvola all’orizzonte, sembra proprio che questa estate la firma potrebbe essere impressa nero su bianco.

Ecco il succo della faccenda: il cecchino iraniano, che ora sta facendo tremare i portieri in Qatar alla Coppa d’Asia, si è sbilanciato a favore dei nerazzurri, lasciando sul tavolo offerte esotiche dalla Turchia all’Arabia con un cortese ma deciso “no, grazie”.

Passiamo ora a gustarci i frutti del talento di Taremi: il ragazzo sa come far vibrare le reti, calciando palloni in modo che si insaccano dritti nelle porte avversarie come missili guidati. E questo è solo un antipasto di ciò che potrebbe portare a San Siro!

La situazione contrattuale di Taremi si fa interessante: il suo accordo con il Porto si sta esaurendo, e nonostante l’iniziale meraviglia di Sergio Conceiçao, sembra che non ci saranno muri eretti dinanzi alle ambizioni del giocatore.

Per Taremi sembra finalmente arrivata la fumata bianca

L’Inter, al pari di un rapace in agguato, osserva pronta a scattare sull’occasione. Ripercorrendo gli eventi, possiamo ricordare come Taremi fosse stato a un soffio dall’abbraccio nerazzurro già la scorsa estate, prima che il Milan facesse la sua entrata a gamba tesa nell’affare. Ma un clamoroso cambio d’agente e la richiesta di commissioni più sostanziose hanno fatto saltare tutto.

E ora, ecco che i signori del calciomercato dell’Inter, Marotta e Ausilio, con il loro fiuto leggendario per gli affari a parametro zero, stanno lavorando in anticipo per assicurarsi l’attaccante. L’idea è quella di preparare il terreno per un futuro senza Alexis Sanchez, che lascerà a scadenza di contratto. E allora, cosa bolle in pentola per Taremi? Un contrattone da 3 milioni all’anno per tre stagioni, con la clausola di poter anticipare l’uscita di un anno.

Sì, il Decreto Crescita non c’è più e questo alza il prezzo del gioco, ma per l’Inter, che non dovrà versare nulla per il cartellino, incassare Taremi è una mossa di puro genio strategico. A meno che Sanchez non decida di salutare prima del previsto, l’attacco nerazzurro rimarrà invariato, ma dal 2024-25 Taremi potrebbe diventare un pezzo da novanta, quasi un titolare in pectore. La sua versatilità — può agire sia come prima che come seconda punta — è un talento raro che ha affascinato la dirigenza. Signore e signori, teniamo gli occhi aperti perché il calciomercato nerazzurro potrebbe presto regalarci una perla rara!