Buona la prima per il Milan: il punto di Pioli dopo l’esordio

Un Pioli soddisfatto analizza il successo del Milan nell’esordio in campionato contro l’Udinese. A San Siro termina 4-2 per i rossoneri che rimontano l’iniziale svantaggio. A segno Theo Hernandez su rigore, Rebic con una doppietta e Brahim Diaz.

Le dichiarazioni di mister Pioli: “Non ci è piaciuto il fatto di prendere gol dopo poco, come a VicenzaDobbiamo iniziare meglio le partite. Abbiamo fatto una mezz’ora di gran calcio, tecnicamente possiamo fare meglio ma ci portiamo dietro le cose positiveRebic è un giocatore fortissimo. Ha cominciato nel modo migliore, sono contento della sua prestazione. Il lavoro che fa per la squadra, senza palla e nello smarcamento, al di la dei gol fatti, è notevole. Bisogna lavorare molto meglio, sviluppare queste situazioni. Quando lavoriamo meglio davanti, i nostri difensori sono favoriti. A volte sembriamo più intensi e più attenti quando difendiamo alti. Su De Katelaere Le impressioni sono molto positive. Innanzitutto è un ragazzo molto intelligente, legge in anticipo le situazioni. Poi è stata un’estate particolare per lui ma questi minuti in cui gioca gli permettono di abituarsi alla nuova realtà. Ci vorrà tempo ma sulle sue qualità non ci sono dubbi. I nostri tifosi sono fantastici, con il loro entusiasmo ci danno ancora più forza ed energia. Il coro è emozionante sempre, speriamo che continui a lungo. Ci aspetta una bella stagione, abbiamo cominciato bene, dobbiamo lavorare perché anche oggi abbiamo fatto degli errori, ne faremo degli altri, non si può pensare di essere perfetti ma dobbiamo pensare il più perfetti possibile“.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Posts