Vives ora considera la retrocessione

Il navigato centrocampista, che con Mihajlovic non ha spazio, potrebbe spostarsi a una settantina di chilometri da Torino.

Vives

Giuseppe Vives ora sta prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare il Torino e di scendere in cadetteria.

Il navigato centrocampista, che con Sinisa Mihajlovic non ha spazio, potrebbe spostarsi a una settantina di chilometri dal capoluogo piemontese aggregandosi al gruppo della Pro Vercelli.

L’ex Lecce, nei giorni scorsi, era stato molto vicino al Perugia. Stando al ‘Mattino’ anche Avellino e Salernitana avevano tastato il terreno.

ARTICOLI CORRELATI:

Jesé all'asta, ci pensano in tre
Jesé all'asta, ci pensano in tre
Darmian, la verità di Nedved
Darmian, la verità di Nedved
Piatek dice addio al Genoa e vola a Milano
Piatek dice addio al Genoa e vola a Milano
Inter, due opzioni per Gagliardini
Inter, due opzioni per Gagliardini
Balotelli-Marsiglia, ci siamo
Balotelli-Marsiglia, ci siamo
Inter, Wanda:
Inter, Wanda: "Cattiva pubblicità su di me"
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic