Strakosha smentisce le voci di mercato

Le parole del portiere della Lazio a 'Superosport'.

Juventus-Lazio 1-2

Una gara indimenticabile. 

E' così che Thomas Strakosha, portiere della Lazio, ricorderà la vittoria contro la Juve: "Non posso spiegare le emozioni vissute dopo la partita. Parare il rigore negli ultimi secondi è stata una cosa fantastica, forse la più grande della mia vita, ancor di più perché abbiamo vinto in rimonta. I primi complimenti? Sono arrivati dalla mia famiglia".

Un aiuto arrivato dal papà: "Se mio padre mi aveva consigliato di aspettare il rigore? Me lo ha sempre detto. Una volta che l'ho ascoltato, ho fatto bene perché non ho dato punti di riferimento a Dybala regalando la vittoria alla squadra". 

Infine, il portiere ha smentito le voci di mercato: "Io come possibile successore di Buffon alla Juventus? Non ne so nulla di un eventuale interesse del club bianconero. Sono molto felice alla Lazio. Ho la fiducia del mister e di tutto il club. Voglio restare qui a lungo".

ARTICOLI CORRELATI:

Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Veretout: l'agente avverte la Fiorentina
Veretout: l'agente avverte la Fiorentina
Manchester United, De Gea resta
Manchester United, De Gea resta
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan, spunta il nome di Muriel
Milan, spunta il nome di Muriel
Real Madrid, Isco ai saluti
Real Madrid, Isco ai saluti
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic