Sebastiani: altre frecciate a Zeman

"Embalo? Il mister non era contento. Magari, visto che si lamenta, vuole andarsene".

Sebastiani

Daniele Sebastiani è intervenuto ai microfoni di Rete 8 per fare il punto sul mercato del Pescara dopo circa metà stagione sotto tono e sotto le aspettative.

Il presidente del club abruzzese si è detto contento dell’operato della dirigenza: "Siamo soddisfatti anche se a livello numerico ci sono un paio di giocatori in più, ma abbiamo puntellato i ruoli in cui voleva il mister e dove siamo stati costretti a causa delle uscite. Credo che la squadra sia competitiva e possa giocarsi un posto al sole".

Poi però Sebastiani non ha risparmiato altre frecciate al suo mister, Zdenek Zeman: "Embalo? È successo un po' quanto avvenuto in estate per Pessina, è tornato in una squadra dove c'è un mister, Boscaglia, che lo aveva già allenato e con cui si era trovato bene, Zeman poi non era neanche contento. In quel ruolo è arrivato Falco e al mister va bene così".

A proposito del boemo, Sebastiani ha rincarato anche la dose: "Per ora siamo soddisfatti, ma bisogna essere in due per andare avanti. Magari è il mister, visto che si lamenta, a non voler stare più qui a Pescara".

ARTICOLI CORRELATI:

Fiorentina: Badelj verso l'addio, si pensa a Obiang
Fiorentina: Badelj verso l'addio, si pensa a Obiang
Il Brescia nicchia sul rinnovo di Caracciolo
Il Brescia nicchia sul rinnovo di Caracciolo
Udinese spuntata, ma non si pente del mercato
Udinese spuntata, ma non si pente del mercato
Juventus: vicino il riscatto di Douglas Costa
Juventus: vicino il riscatto di Douglas Costa
Inter, Lautaro Martinez è già nella storia
Inter, Lautaro Martinez è già nella storia
Milan, il Real non molla Bonucci
Milan, il Real non molla Bonucci
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic
Lancia Y Elle
Nina Agdal
Ashley Sky
Claudia Romani
Lala Gadea
Olya Abramovich