Sala, è ancora battaglia tra Cardiff e Nantes

Il club gallese non vuole pagare il cartellino dello sfortunato attaccante argentino scomparso nell'incidente aereo.

sala

Poco meno di due mesi dopo il ritrovamento del corpo di Emiliano Sala, non finisce la battaglia legale tra Cardiff e Nantes per il pagamento del cartellino dello sfortunato attaccante argentino.

La società francese ha preteso ugualmente i soldi del trasferimento, circa 15 milioni di euro, ma secondo i media britannici il Cardiff è pronto a chiedere alla Fifa di considerare nullo il contratto.

Alla base della decisione, come riporta il 'Telegraph', il fatto che il contratto fra le parti è ricco di clausole, fra cui quella che prevedeva l’annullamento qualora una delle società si fosse detta insoddisfatta dall’operazione. 

ARTICOLI CORRELATI:

Real-Hazard, questione di giorni
Real-Hazard, questione di giorni
L'Inter ha deciso il futuro di Cedric
L'Inter ha deciso il futuro di Cedric
Sampdoria, Ferrero blinda due gioielli
Sampdoria, Ferrero blinda due gioielli
Lazio, il Napoli ci prova per Correa
Lazio, il Napoli ci prova per Correa
Chiesa, il Liverpool anticipa la Juventus
Chiesa, il Liverpool anticipa la Juventus
Roma, Sarri in pole position
Roma, Sarri in pole position
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic