Perisic rinnova: “Inter, estate stressante”

"Per tanto tempo non ho rilasciato dichiarazioni, ora posso dire che con mister Spalletti abbiamo parlato già dalla preparazione e mi ha detto che con lui potrò essere un Ivan ancora migliore".

Perisic

E' arrivato il tanto atteso rinnovo del contratto di Ivan Perisic.

Il croato, corteggiato a lungo quest'estate dal Manchester United di Mourinho, resterà all'Inter fino al 30 giugno 2022. 

"È una giornata speciale, sicuramente c'è un po' di emozione e sono anche contento, dopo lo stress di questa estate – ha commentato Perisic al canale tematico del club -. Ora guardiamo avanti e penso solo all'Inter. Dopo la firma, c'è da pensare solo al campo. Per tanto tempo non ho rilasciato dichiarazioni, ora posso dire che con mister Spalletti abbiamo parlato già dalla preparazione e mi ha detto che con lui potrò essere un Ivan ancora migliore. Anche Handanovic mi ha parlato di Spalletti, dai tempi dell'Udinese, e me ne ha parlato solo bene. Abbiamo fatto bene nelle prime due partite e ora dobbiamo continuare così. I tifosi sono sempre tantissimi e per noi è ancora meglio così, sarà più facile con in loro supporto".

ARTICOLI CORRELATI:

Icardi: in settimana incontro per il rinnovo
Icardi: in settimana incontro per il rinnovo
Fiorentina: Badelj verso l'addio, si pensa a Obiang
Fiorentina: Badelj verso l'addio, si pensa a Obiang
Il Brescia nicchia sul rinnovo di Caracciolo
Il Brescia nicchia sul rinnovo di Caracciolo
Udinese spuntata, ma non si pente del mercato
Udinese spuntata, ma non si pente del mercato
Juventus: vicino il riscatto di Douglas Costa
Juventus: vicino il riscatto di Douglas Costa
Inter, Lautaro Martinez è già nella storia
Inter, Lautaro Martinez è già nella storia
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic
Lancia Y Elle
Nina Agdal
Ashley Sky
Claudia Romani
Lala Gadea
Olya Abramovich