Napoli: ipotesi decurtazione allo stipendio di Insigne

Questa sarebbe la condizione proposta dal club al giocatore nel rinnovo del contratto fino al 2024.

Insigne

Il Napoli è al lavoro per rinnovare il contratto di Lorenzo Insigne, ma la proposta sembra destinata a sollevare qualche protesta da parte del giocatore e soprattutto del suo agente Mino Raiola.

Reduce da stagioni in chiaroscuro, l'attaccante di Frattamaggiore ha raggiunto il ritiro di Dimaro sabato sera forte dell'affetto dei tifosi ma conscio della bacchettate di Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti, e ora sa che potrebbe ritrovarsi uno stipendio inferiore rispetto al passato.

Secondo quanto trapela dal 'Corriere dello Sport', infatti, il Napoli avrebbe preparato per lui un prolungamento di due anni, con la scadenza del suo contratto spostata dal 2022 al 2024, ma con ingaggio decurtato di 4,5 milioni. Tutto da stabilire se le nuove condizioni saranno accettate: le trattative sono appena iniziate.

ARTICOLI CORRELATI:

Genoa, c'è Carrera per il dopo Andreazzoli
Genoa, c'è Carrera per il dopo Andreazzoli
Milan, il PSG insiste per Donnarumma
Milan, il PSG insiste per Donnarumma
Allegri o Mourinho per il Real Madrid
Allegri o Mourinho per il Real Madrid
Roma, cercasi un centrocampista svincolato
Roma, cercasi un centrocampista svincolato
Emre Can inquieto, due big si fanno avanti
Emre Can inquieto, due big si fanno avanti
Ibrahimovic-Inter, Conte prende posizione
Ibrahimovic-Inter, Conte prende posizione
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic