La Lega Pro si prepara ai botti di gennaio

Le grandi del girone B, e non solo, a caccia degli stessi obiettivi: il Parma trema per Scavone.

calcio, generica, campo, bandierina, panchina, pallone

“Parlare di mercato quando ancora il campionato è in pieno svolgimento non ci fa piacere. Dopo la partita contro il Lumezzane penseremo a cosa fare”. Così si è espresso solo poche ore fa il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano.

Il campionato di Lega Pro, al pari di quello di Serie B, è stato chiamato agli straordinari durante le Feste e vivrà una lunga pausa nel primo mese dell’anno che si concluderà solo nell’ultima decade di gennaio. Va da sé che per i primi 20 giorni dopo Capodanno le attenzioni di tutti, a partire dai tifosi, ma pure degli allenatori, saranno rivolte a cosa potrà cambiare negli organici.

E la Lega Pro più vicina di sempre alla Serie B per valori promette di regalare tante novità, ma solo nelle rose delle società che potranno permetterselo. Che poi sono anche le prime della classe nei rispettivi gironi, dalla Cremonese al Livorno alla Reggiana passando per Parma, Lecce, Matera e Foggia.

Pur essendo ancora presto per parlare di acquisti e cessioni, il filo conduttore del gennaio di Lega Pro sembra poter essere quello della lotta interna tra squadre dello stesso girone alla caccia dei medesimi obiettivi, dal centrocampo all’attacco.

Qualche nome? Detto di Evacuo, destinato a lasciare il Parma (pronto a puntare sul pisano Eusepi come vice-Calaiò) e che sta suscitando interessi trasversali tra molte delle pretendenti alla Serie B, molte richieste le hanno pure Manuel Scavone nonché gli attaccanti Andrea e Daniele Ferretti.

Il centrocampista del Parma è entrato nel mirino di Reggiana, Foggia, ma soprattutto Siena, società agguerrita dopo il cambio di proprietà e decisa a fare di tutto per acquistare l’ex novarese. Quanto ai due Ferretti, Andrea, in uscita dal Trapani, è obiettivo comune dello stesso Parma e del Padova, mentre Daniele, rivelazione del Gubbio, è stato scelto da una Sambenedettese inquieta come alternativa dello stesso Evacuo.

Ma secondo gli esperti, i primi veri affari riguarderanno nomi tenuti accuratamente coperti…

ARTICOLI CORRELATI:

Roma, niente sconti per Smalling
Roma, niente sconti per Smalling
Bologna, tutto per avere Ibra
Bologna, tutto per avere Ibra
Fiorentina, Sottil ha estimatori in Premier League
Fiorentina, Sottil ha estimatori in Premier League
Corsa a Pogba: il Real si gioca la carta Bale
Corsa a Pogba: il Real si gioca la carta Bale
Barcellona su Lautaro, arrivano conferme
Barcellona su Lautaro, arrivano conferme
Mandzukic deluso dalla Juve: la decisione sul suo futuro
Mandzukic deluso dalla Juve: la decisione sul suo futuro
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic