L’Hellas Verona riparte col giallo Pazzini

Tutto pronto per l'inizio della stagione dei gialloblù, che esordiranno contro il Padova: quale futuro per il bomber?

Grosso

Chiuso il calciomercato, dopo l'amara retrocessione della scorsa stagione l'Hellas Verona si presenta al via del campionato cadetto (domenica 26 agosto ore 18 col derby contro il Padova) con i favori del pronostico. Una vera rivoluzione, quella voluta dalla società scaligera del presidente Maurizio Setti, che ha preso in mano in prima persona le redini della società a partire dai conti economici. L'ultimo colpo è arrivato con l'acquisizione, a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro opzione, delle prestazioni sportive del centrocampista argentino Santiago Colombatto dal Cagliari in prestito, la scorsa stagione al Perugia. Il centrocampista, classe 1997, è stato voluto dal nuovo tecnico Fabio Grosso ex Bari, così come il brasiliano Empereur, lo scorso anno alla corte dell'allenatore gialloblù al Bari. E’ rimasto Pazzini che il Verona ha provato a cedere in ogni momento del mercato non trovando acquirenti per il lauto ingaggio che il centravanti percepisce: ancora 2 anni di contratto a 1,3 milioni di euro netti a stagione ovverosia un esborso per la società gialloblù di 5 milioni di euro. A tal punto che, in caso di cessione, sarebbe arrivato Galabinov del Genoa. Il Pazzo, due anni orsono capocannoniere della B con 23 reti sarà ancora al centro dell'attacco gialloblù? I tifosi già sognano un duo offensivo Pazzini-Di Carmine anche se Fabio Grosso ha già fatto intendere che la prima scelta sarà Di Carmine.

In sintesi il mercato dell’Hellas come riportato sul sito istituzionale della società gialloblù: Verona – I movimenti di calciomercato ufficializzati dall'Hellas Verona FC nella sessione estiva della stagione 2018/19.

ACQUISTI
Ryder Matos: acquistato a titolo temporaneo con diritto di riscatto dalla società Udinese Calcio.
Karamoko Cissé: acquistato a titolo definitivo dalla società Bari FC 1908.
Alberto Almici: acquistato a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dalla società Atalanta BC.
Deian Boldor: acquistato a titolo definitivo dalla società Bologna FC.
Samuel Gustafson: acquistato a titolo temporaneo dalla società Torino FC.
Alessandro Crescenzi: acquistato a titolo definitivo dalla società Pescara Calcio.
Fabio Eguelfi: acquistato a titolo temporaneo dalla società Atalanta BC.
Samuel Di Carmine: acquistato a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dalla società Perugia Calcio.
Karim Laribi: acquistato a titolo definitivo dalla società Cesena FC.
Jure Balkovec: tesserato da svincolato (ex Bari Fc 1908)
Liam Henderson: tesserato da svincolato.(ex Bari Fc 1908)
Andrea Tozzo: acquistato a titolo temporaneo con diritto di opzione dalla società UC Sampdoria.
Antonino Ragusa: acquistato in prestito oneroso con obbligo di riscatto dalla società US Sassuolo.
Luca Marrone: acquistato a titolo temporaneo con obbligo di riscatto dalla società Juventus FC.
Pawel Dawidowicz: acquistato in prestito oneroso con obbligo di riscatto dalla società SL Benfica.
Santiago Colombatto: acquistato a titolo temporaneo con opzione e contro opzione dalla società Cagliari Calcio.
Alan Empereur: acquistato a titolo definitivo dalla società Foggia Calcio.

CESSIONI
Mohamed Fares: ceduto a titolo temporaneo con opzione e obbligo al verificarsi di determinate condizioni alla società SPAL 2013.
Federico Viviani: ceduto a titolo definitivo alla società SPAL 2013.
Mattia Valoti: ceduto a titolo temporaneo con opzione e obbligo al verificarsi di determinate condizioni alla società SPAL 2013.
Luca Checchin: ceduto a titolo temporaneo alla società US Alessandria.
Andrea Badan: ceduto a titolo temporaneo alla società US Alessandria.
Matteo Franchetti: ceduto a titolo temporaneo alla società Virtus Verona.
Edoardo Pavan: ceduto a titolo temporaneo alla società Virtus Verona
Matteo Pinton: ceduto a titolo temporaneo alla società Virtus Verona.
Gian Filippo Felicioli: risoluzione del trasferimento a titolo temporaneo dalla società AC Milan.
Davide Riccardi: ceduto a titolo definitivo alla società US Lecce.
Nicolò Casale: ceduto a titolo temporano alla società FC Sudtirol.
Nicolas Andrade: ceduto a titolo temporaneo con diritto di opzione alla società Udinese Calcio.
Simon Stefanec: ceduto a titolo temporaneo con diritto di opzione e contro opzione alla società SS Arezzo.
Enrico Bearzotti: ceduto a titolo temporaneo con opzione e contro opzione alla società Cosenza Calcio.
Riccardo Brosco: ceduto a titolo definitivo alla società Ascoli Calcio 1898 FC.
Samuel Souprayen: ceduto a titolo definitivo alla società AJ Auxerre.
Deian Boldor: ceduto a titolo temporaneo con obbligo di riscatto alla società Foggia Calcio. 

ARTICOLI CORRELATI:

Alex Sandro:
Alex Sandro: "Vorrei giocare in Premier"
Lazio, Lotito non blinda Milinkovic-Savic
Lazio, Lotito non blinda Milinkovic-Savic
Chelsea, Sarri tenta il colpo Alex Sandro
Chelsea, Sarri tenta il colpo Alex Sandro
Roma, idea Rafinha dal Barcellona
Roma, idea Rafinha dal Barcellona
Real Madrid esagerato: Eriksen e Rashford
Real Madrid esagerato: Eriksen e Rashford
Il Parma ha gli occhi in casa Fiorentina
Il Parma ha gli occhi in casa Fiorentina
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic