Inter: patto Spalletti-Sabatini

L'ex tecnico giallorosso sta facendo benissimo nonostante i pochi investimenti sul mercato e una rosa poco ampia.

Spalletti

Ci si sarebbe aspettato un mercato scintillante da parte dell'Inter e invece così non è stato. Il primo ad esserne rimasto deluso è proprio Luciano Spalletti che, però, ha ricevuto forti rassicurazioni per la sessione invernale.

L'ex allenatore della Roma ha portato unione di intenti e lo ha fatto accettando alcuni patti che, in un modo o nell'altro, sono riusciti a difendere la società dalla pubblica gogna. Il tecnico nerazzurro è stato chiamato a fare il massimo con il minimo, ovvero con una rosa di qualità, ma con la coperta decisamente corta sia in difesa che a centrocampo.

L'Inter e Spalletti devono cercare di resistere e portare a casa più punti possibili fino a gennaio quando, su rassicurazione di Walter Sabatini, la società interverrà con decisione sul mercato per portare alla Pinetina almeno un centrocampista di qualità e un difensore.

ARTICOLI CORRELATI:

Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Faggiano ha le idee chiare per gennaio
Veretout: l'agente avverte la Fiorentina
Veretout: l'agente avverte la Fiorentina
Manchester United, De Gea resta
Manchester United, De Gea resta
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan e Inter sulle tracce di Conte
Milan, spunta il nome di Muriel
Milan, spunta il nome di Muriel
Real Madrid, Isco ai saluti
Real Madrid, Isco ai saluti
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic