Cairo non si pente della conferma di Belotti

Il patron del Torino usa parole di affetto ed elogio per il centravanti non venuto in estate: "Punteremo su di lui anche l'anno prossimo".

belotti

Urbano Cairo manda un virtuale abbraccio a Andrea Belotti, confermato la scorsa estate resistendo a mille sirene di mercato e ora reduce da un campionato al di sotto delle aspettative.

Il patron del Torino non si è però affatto pentito del mancato introito della cessione del bomber bergamasco: "Non sono pentito di non averlo venduto. L'obiettivo per questa estate sarà lo stesso, confermarlo in rosa e ripartire alla grandissima".

"Questo campionato è ricco di rimpianti, ritengo che avessimo una squadra importante a cui è mancato Belotti. Ha subito due infortuni che gli hanno fatto perdere tre mesi. Non vendendolo avevamo puntato moltossimo su di lui", ha aggiunto il proprietario del club granata a 'GR Parlamento'.

ARTICOLI CORRELATI:

Napoli, DeLa pensa a Lozano
Napoli, DeLa pensa a Lozano
Inter-Udinese, affari in vista
Inter-Udinese, affari in vista
Roma-Tonali, c'è la conferma di Cellino
Roma-Tonali, c'è la conferma di Cellino
Parma, vicinissimo El Kaddouri
Parma, vicinissimo El Kaddouri
Atletico Madrid, Kalinic punta i piedi
Atletico Madrid, Kalinic punta i piedi
Il Bologna chiede al Milan due giocatori
Il Bologna chiede al Milan due giocatori
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic