Avellino, il dolore di Bidaoui

L'esterno belga è approdato allo Spezia dopo il fallimento dei biancoverdi: "Dispiaciuto per come è finita".

Bidaoui

Soufiane Bidaoui è stato l’ultimo acquisto in ordine cronologico dell’effervescente mercato dello Spezia, che sotto la guida di Pasquale Marino sembra essere pronto per tornare a competere per l’alta classifica dopo la stagione di transizione sotto la gestione di Fabio Gallo.

L’esterno belga-marocchino, che si è svincolato dopo il fallimento dell’Avellino, ha parlato anche dell’amaro epilogo dei biancoverdi durante la presentazione con la nuova maglia: “L'ultimo periodo è stato difficile, ci allenavamo senza sapere nulla, senza certezze e alla fine ci siamo trovati liberi di cercare una nuova squadra. Avevo diverse opportunità, ma ho atteso fino all'ultimo di capire cosa sarebbe successo all'Avellino e quale sarebbe stato il suo futuro, mi spiace molto per come è finita, ma so che si rialzeranno". 

Adesso però è tempo di pensare agli Aquilotti: “L'anno scorso è stata una stagione positiva per me, ho trovato sia il gol che gli assist, ho avuto qualche piccolo problemino, ma niente di grave. Sono felice di essere, ho scelto lo Spezia nonostante la corte di altri club importanti”.

ARTICOLI CORRELATI:

Spal su Arana, parla Vagnati
Spal su Arana, parla Vagnati
Marcello Gazzola dà l'arrivederci
Marcello Gazzola dà l'arrivederci
Mercato Torino, i chiarimenti di Cairo
Mercato Torino, i chiarimenti di Cairo
Strinic-Milan, accordo per la rescissione
Strinic-Milan, accordo per la rescissione
Urbano Cairo spiega il mercato del Torino
Urbano Cairo spiega il mercato del Torino
Ancora affari tra Parma ed Empoli
Ancora affari tra Parma ed Empoli
 
Le bellezze dell'Eicma 2016
Summer Rae
EICMA Girls 2015
Feliciano, nozze da fiaba
Juliana Lopez
Giada Girardi
Lena Gercke, Lady Khedira
CR7 e Cara a Monaco
Linda Morselli
Brittny Gastineau
Angelique Detavernier
Soraja Vucelic